MotoGP: i migliori staccatori dal 2011 al 2019 a Misano

14/09/2019

Meglio Valentino o Marc? Desmodovi o i giovani spagnoli? Le classifiche dei migliori staccatori al GP San Marino

​​​​​​​​​​

Come da tradizione, in occasione del GP di San Marino e della Riviera di Rimini, noi di Brembo abbiamo preparato la classifica dei migliori Staccatori.​

 

Non pensate però che si tratti di una valutazione soggettiva dei nostri ingegneri di pista. Equipaggiando il 100 per cento dei piloti della MotoGP dal 2016, i nostri tecnici possono accedere ai dati registrati durante l’intero week-end di gara dalla telemetria di tutti i team.​.

 

Questi valori sono filtrati da una complessa metodologia matematica che prende in considerazione diversi parametri tecnici tra cui: punto di frenata, decelerazione massima, massima pressione esercitata sulla leva, tempo di frenata ed altro ancora. ​


 

Per darvi un’idea, alla curva della Quercia (curva 8) i piloti affrontano una decelerazione di 1,5 g per diminuire la loro velocità di circa 212 km/h: la frenata si protrae per 4,5 secondi durante i quali la pressione del liquido freno Brembo HTC 64T raggiunge i 10,5 bar mentre i dischi in carbonio toccano temperature di 650 °C.​

 

Ma il Misano World Circuit Marco Simoncelli presenta anche altre frenate significative: alle curve 1 e 4 (denominata Rio) i piloti si attaccano ai freni per oltre 3 secondi e mezzo ogni volta con carichi sulla leva del freno compresi tra i 4,7 e i 4,9 kg.​​

 

Combinando tutti i diversi valori è stato possibile determinare la classifica dei migliori Staccatori, cioè dei piloti che cominciano a frenare più vicino al punto di corda delle curve.​

 

 

 

 
 

La top 5 del 2019 è così composta:​

 

1. Marc Marquez (93), Honda Repsol, Honda Team

2. Andrea Dovizioso (4), Mission Winnow Ducati, Ducati Team​​ ​

3. Alex Rins (42), Suzuki ECSTAR, Suzuki Team​

4. Pol Espargaro​ (44), Red Bull KTM, KTM Factory​

5. Fabio Quartararo (20), Petronas Yamaha SRT, Yamaha ​


 

I piloti nelle prime due posizioni sono gli stessi del week-end di Misano del 2018, ma a ruoli invertiti: Andrea Dovizioso che era stato incoronato per due anni di fila Miglior Staccatore della MotoGP a Misano ha dovuto cedere lo scettro a Marc Marquez.​

 

Questa la classifica del 2018:​

 

1. Andrea Dovizioso (4), Ducati, Ducati Team​

2. Marc Marquez (93), Honda Repsol, Honda Team​

3. Valentino Rossi (46), Yamaha Movistar, Yamaha MotoGP​

4. Cal Crutchlow (35), Honda, LCR Honda​​

5. Jorge Lorenzo (99), Ducati, Ducati Team​

​Questa è invece la classifica del 2017:
1. Andrea Dovizioso (4), Ducati, Ducati Team 

2. Marc Marquez (93), Honda Repsol, Honda Team 

3. Maverick Viñales (25), Yamaha Movistar, Yamaha MotoGP 

4. Cal Crutchlow (35), Honda, LCR Honda 

5. Danilo Petrucci (9), Ducati, Octo Pramac Racing


 



 

Dobbiamo però sottolineare che nel 2017 Valentino Rossi fu assente per l’infortunio a tibia e perone rimediato qualche giorno prima in allenamento con la moto da enduro. Nel 2016 ad avere la meglio fu un pilota che quest’anno non figura nemmeno nella Top 5.​

 

Ecco la relativa classifica:

 

1. Maverick Viñales (25), Suzuki ECSTAR, Suzuki Team​

2. Valentino Rossi (46), Yamaha Movistar, Yamaha MotoGP

3. Marc Marquez (93), Honda Repsol, Honda Team

4. Jorge Lorenzo (99), Yamaha Movistar, Yamaha MotoGP

5. Andrea Dovizioso (4), Ducati, Ducati Team

 

Valentino Rossi fu invece il dominatore dell’edizione 2015 del GP San Marino (in termini di frenate perché la gara fu vinta da Marc Marquez) e in quell’occasione, per la prima e unica volta, 3 dei migliori 5 staccatori erano italiani.

 

Ecco la Top 5 del 2015​:

 

1. Valentino Rossi (46), Yamaha Movistar, Yamaha MotoGP

2. Marc Marquez (93), Honda Repsol, Honda Team

3. Andrea Iannone (29), Ducati, Ducati Team

4. Jorge Lorenzo (99), Yamaha Movistar, Yamaha MotoGP

​5. Andrea Dovizioso (4), Ducati, Ducati Team

 

 
 

Curiosamente, Rossi vinse il GP Misano 2014, uno dei pochi sfuggiti in quella stagione a Marc Marquez : lo spagnolo arrivò in Italia forte di 11 GP vinti nelle prime 12 gare stagionali. Marquez però si rifece prendendosi il titolo di miglior Staccatore.

 

Ecco la Top 5 del 2014 :

 

1. Marc Marquez (93), Honda Repsol, Honda Team

2. Valentino Rossi (46), Yamaha Movistar, Yamaha MotoGP

3. Andrea Dovizioso (4), Ducati, Ducati Team

4. Jorge Lorenzo (99), Yamaha Movistar, Yamaha MotoGP

5. Dani Pedrosa (26), Honda Repsol, Honda Team

 

Queste invece le classifiche dei 3 anni precedenti. Top 5 del 2013:

 

1. Cal Cruchlow (35), Yamaha Monster, Yamaha Tech 3

2. Marc Marquez (93), Honda Repsol, Honda Team

3. Valentino Rossi (46), Yamaha, Yamaha Factory Racing

4. Andrea Dovizioso (4), Ducati, Ducati Team

5. Jorge Lorenzo (99), Yamaha, Yamaha Factory Racing ​


 

Top 5 del 2012:

 

1. Ben Spies, Yamaha, Yamaha Factory Racing

2. Valentino Rossi (46), Ducati, Ducati Team

3. Cal Cruchlow (35), Yamaha Monster, Yamaha Tech 3

4. Jorge Lorenzo (99), Yamaha, Yamaha Factory Racing

5. Dani Pedrosa (26), Honda Repsol, Honda Team

 

Top 5 del 2011:

 

1. Casey Stoner (27), Honda Repsol, Honda Team

2. Jorge Lorenzo (99), Yamaha, Yamaha Factory Racing

3. Andrea Dovizioso (4), Honda Repsol, Honda Team

4. Valentino Rossi (46), Ducati, Ducati Team

5. Nicky Hayden (69), Ducati, Ducati Team

 

 
 

Avendo a disposizione tutti questi dati ci siamo divertiti a calcolare una classifica a punti dei migliori staccatori a Misano. Per ogni primo posto abbiamo assegnato 5 punti, per ogni secondo 4, per ogni terzo 3, per ogni quarto 2 e per ogni quinto 1.

 

Poi abbiamo sommato per ciascun pilota i suoi punteggi di queste 9 edizioni del GP San Marino. Il risultato è la classifica che trovate qui sotto.​

 

1. Marc Marquez (Spa) 29 punti

2. Valentino Rossi (Ita) 25 punti

3. Andrea Dovizioso (Ita) 24 punti

4. Jorge Lorenzo (Spa) 16 punti

5. Cal Crutchlow (GB) 9 punti

6. Maverick Viñales (Spa) 8 punti

7. Casey Stoner (Aus) 5 punti

8. Ben Spies (Usa) 5 punti

9. Alex Rins (Spa) 3 punti

10. Andrea Iannone (Ita) 3 punti

11. Pol Espargaro (Spa) 2 punti

12. Dani Pedrosa (Spa) 2 punti

13. Fabio Quartararo (Fra) 1 punto

14. Nicky Hayden (Usa) 1 punto

15. Danilo Petrucci (Ita) 1 punto​


 

Complice l'assenza dalla Top 5 di quest'anno, Valentino Rossi ha perso il primo posto del periodo 2011-2019. Incredibile considerando che il Dottore è comparso ben 7 volte nella Top 5 dei migliori staccatori a Misano, mancando questo risultato solo questa stagione e nel 2017 per infortunio. In testa si è così portato Marc Marquez, con 4 lunghezze di vantaggio: lo spagnolo ha avuto a disposizione solo 7 GP Misano MotoGP perché è salito nella classe regina nel 2013. In forte ascesa è anche Andrea Dovizioso, grazie ai 14 punti del duplice successo consecutivo 2017-2018 e al 2° posto ottenuto quest'anno. Desmodovi è però l'unico entrato nella Top 5 otto volte : solo nel 2012 non ce l’ha fatta.​

 

 

D’altra parte questo criterio sembra favorire i piloti che hanno disputato più edizioni del GP Misano MotoGP a scapito di chi è arrivato tardi in MotoGP o ha saltato la gara per infortunio. Per ovviare a questo problema abbiamo preso questi punteggi e li abbiamo suddivisi per il numero di GP disputati, calcolando così una media-punti.

 

La classifica per media-punti è la seguente:

 

1. Casey Stoner (Aus) 5 punti/GP (1 edizione disputata)

2. Marc Marquez (Spa) 4,1 punti/GP (7 edizioni disputate)

3. Valentino Rossi (Ita) 3,1 punti/GP (8 edizioni disputate)

4. Andrea Dovizioso (Ita) 2,6 punti/GP (9 edizioni disputate)

5. Ben Spies (Usa) 2,5 punti/GP (2 edizioni disputate)

6. Jorge Lorenzo (Spa) 1,8 punti/GP (8 edizioni disputate)

7. Maverick Viñales (Spa) 1,6 punti/GP (5 edizioni disputate)

8. Cal Crutchlow (GB) 1 punto/GP (9 edizioni disputate)

9. Alex Rins (Spa) 1 punto/GP (3 edizioni disputate)

10. Fabio Quartararo (Fra) 1 punto/GP (1 edizione disputata)

11. Andrea Iannone (Ita) 0,5 punti/GP (6 edizioni disputate)

12. Dani Pedrosa (Spa) 0,3 punti/GP (8 edizioni disputate)

13. Pol Espargaro (Spa) 0,3 punti/GP (6 edizioni disputate)

14. Nicky Hayden (Usa) 0,3 punti/GP (4 edizioni disputate)

15. Danilo Petrucci (Ita) 0,1 punti/GP (8 edizioni disputate) ​​

 


 

​Davanti a tutti c’è l’indimenticabile Casey Stoner, l’unico campione del mondo con la Ducati. L’australiano però ha disputato una sola edizione da quando Brembo calcola la classifica dei migliori staccatori, avendo saltato per l’operazione alla caviglia l’edizione 2012 e quelle successive per il ritiro​


 

​​​

 

 

Brembo svela il GP Giappone 2019 della MotoGPhttps://www.brembo.com/it/company/news/motogp-motegi-freni-bremboBrembo svela il GP Giappone 2019 della MotoGPAi raggi X l’impegno dei sistemi frenanti della classe regina al Twin Ring Motegi 12019-10-13T22:00:00Z0
Brembo svela il round 12 del Mondiale Superbike in Argentinahttps://www.brembo.com/it/company/news/sbk-argentina-brembo-brakesBrembo svela il round 12 del Mondiale Superbike in ArgentinaAi raggi X l’impegno dei sistemi frenanti delle derivate di serie al Circuito San Juan Villicum12019-10-06T22:00:00Z0

 

 

Racinghttps://www.brembo.com/it/company/news/racingRacingSCOPRI QUALIBTS-bottomDx0RACING40 ANNI DI SUCCESSI SOTTO LA BANDIERA A SCACCHI
Ricerca continuahttps://www.brembo.com/it/company/news/ricerca-continuaRicerca continuaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0RICERCALA RICERCA BREMBO E' SEMPRE UN PASSO AVANTI
Testinghttps://www.brembo.com/it/company/news/testingTestingSCOPRI COMEBTS-bottomDx0TESTINGUN MILIONE DI CHILOMETRI PER LA FRENATA PERFETTA
Compasso d'oro Adihttps://www.brembo.com/it/company/news/compasso-doro-adiCompasso d'oro AdiSCOPRI DI PIÙBTS-bottomDx0DESIGNPer Brembo la bellezza è un valore
Approccio Greenhttps://www.brembo.com/it/company/news/greenApproccio GreenSCOPRI COMEBTS-bottomDx0APPROCCIO GREENVERDE NEI PROCESSI. VERDE NEI PRODOTTI

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInPinterestInstagramYoukuWeibosnapchat.pngwechat.pngVK