Agenda 2030: al via la campagna di sensibilizzazione su tematiche ambientali

07/10/2019

 Tante le iniziative green che presto coinvolgeranno tutti i collaboratori di Brembo: per essere più attenti all’ambiente, anche sul posto di lavoro.

​​​​​​​​​​​​​​

Acquisire abitudini più sostenibili nella quotidianità e farlo insieme. Questo il tema che unisce le diverse iniziative in campo ambientale che Brembo vuole promuovere progressivamente in tutte le sue sedi e che vedranno direttamente coinvolti i suoi collaboratori, veri fautori di un cambiamento significativo.

Nell’impegno di Brembo al raggiungimento dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu, vi è grande sensibilità verso il pianeta e l’utilizzo responsabile delle sue risorse.

Il Gruppo Brembo, che è stato riconosciuto dalla ONG Carbon Disclosure Project (CDP) come una delle 136 aziende leader mondiali per la lotta al cambiamento climatico, ha deciso di affrontare le sfide ambientali anche tramite il coinvolgimento dei propri collaboratori.​

La conoscenza è il primo passo per l’azione. A breve sarà lanciato l’E-learning ambiente, un corso interattivo per tutti i collaboratori che darà l’opportunità di approfondire tematiche ambientali in modo coinvolgente.

I primi cambiamenti concreti vedranno come sito pilota l’headquarter di Stezzano. Seguiranno a breve i restanti siti italiani e progressivamente le altre sedi Brembo nel mondo. Si partirà da due tematiche di grande rilievo, quali la riduzione dell’uso della plastica usa e getta e il miglioramento del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti.

Per ridurre il consumo di plastica usa e getta, verrà distribuita a tutte le persone Brembo una borraccia e verranno installati dei distributori di acqua microfiltrata gratuita; i prodotti monouso in plastica quali bicchierini e palette del caffè verranno sostituiti, laddove possibile, con materiali alternativi cartacei o biodegradabili.

In mensa, la plastica monouso utilizzata attualmente sarà eliminata e/o sostituita da carta o materiale biodegradabile.

In aggiunta, le aree di smistamento rifiuti presso le zone break sono state ristudiate al fine di rendere più efficace la raccolta differenziata. La società che si occupa del servizio di pulizia aziendale collaborerà con Brembo per garantire il giusto smaltimento delle diverse tipologie di rifiuto. Le attività che ora stanno coinvolgendo le sedi italiane vogliono essere uno spunto per stimolare iniziative locali finalizzate alla sostenibilità ambientale.

Il contrasto all’inquinamento e al cambiamento climatico è una sfida di tutti, la responsabilità verso l’ambiente in cui viviamo è di ciascuno di noi. Brembo vuole affrontare la sfida con il contributo di tutte le sue persone.​

​ ​​​
​​

 

 

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInPinterestInstagramYoukuWeibosnapchat.pngwechat.pngVKTikTok