2021: Brembo domina la Top 15 delle auto che frenano meglio

21/09/2021

 Di queste, ben 13 sono equipaggiate con freni Brembo, l’87% del totale.

​​​​​​​



10° Posto FERRARI F12 BERLINETTA​​

DA 100 KM/H A 0 IN 31,3 METRI​

 

Spinta da un motore V12 a 65° di 6,2 litri a iniezione diretta, la F12 Berlinetta è la capostipite delle 12 cilindri estreme. Così come quelli sviluppati dalla Ferrari per la Formula 1, anche questo propulsore (tra l’altro posizionato 3 cm più in basso rispetto alla 599 GTB Fiorano) ha una bassissima inerzia, che permette un’impennata dei giri motore rapidissima. 


Non esiste vettura di Maranello priva di freni Brembo: un solido legame nato nel 1975 con i dischi in acciaio per la Scuderia Ferrari. In questo caso, invece, i dischi da 398 mm all’anteriore e da 360 mm al posteriore sono in materiale carbo-ceramico: l’ideale per prestazioni eccellenti e costanti, grazie anche alle pinze Brembo, anteriori a 6 pistoni e posteriori a 4 pistoni. Performance, confort e design, tutto in uno. ​


 
                                                                                                                                                                                                                                             

 


​​

9° Posto LOTUS EXIGE CUP 380​ 

DA 100 KM/H A 0 IN 31 METRI​

Un’auto splendida, con un rapporto peso-potenza con pochi eguali al mondo. L’unica pecca, dal nostro punto di vista, è l’assenza di un impianto frenante Brembo. E pensare che Ayrton Senna vinse il suo primo GP in Formula 1, nel 1985 all’Estoril (Portogallo) con la Lotus proprio impiegando le pinze freno Brembo.


 

8° Posto CHEVROLET CORVETTE C6 Z06​

DA 100 KM/H A 0 IN 31 METRI​


 

Malgrado siano trascorsi parecchi anni dal suo lancio, la Corvette C6 Z06 resta una delle auto preferite dagli amanti delle vetture americane, complice l’ottimo rapporto qualità-prezzo dell’usato. Merito del suo motore V8 in alluminio da 7 litri con distribuzione a 2 valvole per cilindro. Una potenza da paura, esemplificata dagli oltre 100 km/h raggiungibili con solo la prima marcia. 


La potenza frenante di questa Chevrolet non teme confronti. La dotazione Brembo consta di pinze anteriori monoblocco (disponibili in 6 colori) a 6 pistoncini di diametro differenziato, che ripartiscono in maniera ottimale lo sforzo sulle pastiglie sviluppate per lavorare al meglio con i dischi in carbonio ceramico da 394 mm. Al posteriore, invece, i dischi sono da 380 mm e le pinze a 4 pistoncini. Poco peso, tanta resa. ​


 

7° Posto CHEVROLET CORVETTE C7 Z06: ​

DA 100 KM/H A 0 IN 31 METRI​

 

Per la C7 Z06 (e la C7 Grand Sport) il motore è leggermente più piccolo di quello della sesta generazione: si tratta di un V8 sovralimentato da 6,2 litri, con testate in alluminio e compressore Eaton da 1,7 litri. La potenza è di 650 Cv e la coppia massima di 881 Nm. Per aumentare l’aderenza in curva e la stabilità sul dritto calza gomme di maggiore larghezza rispetto alle precedenti. 


Anche l’impianto frenante Brembo è studiato per esaltarne le prestazioni: le pinze monoblocco in alluminio, a 6 pistoncini davanti e a 4 pistoncini dietro, usano pistoni contrapposti di diametro differenziato per una frenata più pronta e decisa, anche in strada. Grazie ai dischi in carbonio ceramico da 394 mm anteriori e 388 mm posteriori sia per Z06, sia per Gran Sport, il risparmio di peso sfiora i 4,5 kg per ruota.


 

6° Posto MERCEDES AMG GTR PRO​

DA 100 KM/H A 0 IN 30,7 METRI​

 


Realizzata in edizione limitata, la AMG GTR PRO incarna perfettamente il Dna AMG, offrendo al guidatore un’esperienza di guida simile al motorsport. Il cuore della vettura è il V8 biturbo AMG da 4 litri, che presenta una potenza di 585 Cv e una coppia massima di 700 Nm. Notevole la maneggevolezza e la velocità in curva, sia per il baricentro basso, sia per la possibilità di regolare le sospensioni. 


Nulla da invidiare alle auto da pista nemmeno sul versante freni, a partire dai dischi in carbonio ceramico, una scelta obbligata per la loro indeformabilità alle alte temperature. Misurano 402 mm di diametro per l’anteriore e 380 mm per il posteriore. Sui primi agiscono pinze a 6 pistoncini, sui secondi pinze a 4 pistoncini, entrambe fisse e monoblocco, con vantaggi di leggerezza e performance.


 


 


.


 

 

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInPinterestInstagramYoukuWeibosnapchat.pngwechat.pngVKTikTok