Freni stock vs Brembo UPGRADE. Cosa cambia davvero? Prova strumentale con Golf VII R

15/03/2022

 I sistemi frenanti Brembo UPGRADE offrono tecnologia innovativa e design unico per chi vuole il massimo dalla propria auto. Ma qual è la vera differenza tra un impianto di serie e uno firmato Brembo? Una prova comparativa strumentale del sito Automoto.it la dimostra in modo evidente.

​​​​​​​​​

​Progettati e collaudati per gli appassionati dei veicoli più prestazionali, i sistemi frenanti Brembo UPGRADE garantiscono una frenata sempre pronta, controllabile e sicura sia nel normale uso stradale sia nelle brevi sessioni in pista. 


I sistemi frenanti Brembo UPGRADE offrono un’ampia possibilità di soluzioni, sia dal punto di vista tecnico-prestazionale sia dal punto di vista estetico, per soddisfare le esigenze di tutti coloro che desiderano modificare il proprio impianto per prestazioni più sportive, per maggiore sicurezza, o anche solo per caratterizzare il proprio veicolo con uno stile unico e personale.


 

Ma qual è la vera differenza tra un impianto frenante di serie e uno firmato Brembo? 


Il sito Automoto.it ha organizzato una prova comparativa strumentata, svoltasi in pista e nelle medesime condizioni, che ha messo a confronto l’impianto di serie di una Golf R di settima generazione con un sistema frenante Brembo della gamma UPGRADE.


 

​La Prova 


Per portare alla luce dei risulti veritieri, i due impianti sono stati testati in condizioni limite: la Golf ha effettuato frenate a pieno carico, come se ci fossero a bordo quattro passeggeri. Sulla vettura sono perciò stati caricati 7 sacchi di sabbia, ognuno dei quali pesava 25 kg, a cui andava sommato il peso dei due ingegneri a bordo, arrivando a oltre 330 kg. Tutto questo per far lavorare al massimo dischi, pinze e pastiglie. ​


 

Il test è consistito in due sessioni da dieci frenate di emergenza ciascuna, in ABS, senza soluzione di continuità. Il test è poi terminato con altre cinque frenate a raffica, partendo da una velocità di 150 km/h. 


Il primo impianto frenante a essere stato sottoposto alla prova è quello di serie della Golf. La prova è stata poi svolta nuovamente, montando questa volta l’impianto frenante Brembo della gamma UPGRADE.


 





I ​risultati 


I risultati, al termine dei due test, sono stati estremamente netti e chiaramente a favore dei freni Brembo, forse anche oltre le aspettative. 


I numeri, infatti, parlano chiaro. L’impianto Brembo ha frenato meglio in tutte le condizioni, con spazi d’arresto sempre minori rispetto a quelli dei freni di serie della Golf. Inoltre è stato in grado di resistere meglio alle sollecitazioni estreme della prova, contenendo di più, rispetto ai freni stock, il calo di rendimento dovuti all’aumento del carico termico.

 
 

I numeri 


Al termine della prima sessione di 10 frenate, partendo da una velocità di 115 km/h, l’impianto di serie della Golf, di media, impiegava 47,65 m per fermare la macchina. Al contrario, l’impianto Brembo della gamma Upgrade, aveva bisogno di 46,72 m per far arrestare l’auto. 


La seconda sessione, sempre di 10 frenate e sempre partendo da 115 km/h, mostrava una differenza ancora più netta tra i due impianti frenanti. L’impianto stock aveva bisogno di 48,25 m per far sì che l’auto si arrestasse, mentre i freni Brembo riuscivano a fermare la macchina in 46,96 m. 


Attenzione: oltre un metro e venti centimetri in meno di spazio di frenata, per ogni frenata, non è un enormità solo per chi va in pista, ma è un margine di sicurezza particolarmente significativo anche per chi si trova ad affrontare una discesa alpina e dove anche pochi centimetri in meno possono fare la differenza. ​


 

​La sessione che ha però dato i risultati più netti è stata l’ultima, composta da 5 frenate e con una velocità di partenza di 150 km/h. Quando l’auto montava l’impianto di serie aveva bisogno di 87,77 m per fermarsi; al contrario, quando montava i freni Brembo, si arrestava in 81,49 m. 


In questo caso stiamo parlando di oltre 6 metri di differenza, tra lo spazio di frenata impiegato dal sistema frenante Brembo rispetto a quello stock. Uno spazio pari alla lunghezza di due utilitarie, che non è difficile da immaginare, quanto possa risultare decisivo sia per le performance che per la sicurezza.



 


In aggiunta agli evidenti benefici in termini di prestazioni e sicurezza evidenziati dalla prova strumentata, vanno considerati anche il plus stilistico dato dalle esclusive geometrie e dal design Brembo. 


I sistemi frenanti Brembo UPGRADE, grazie alle pinze in alluminio verniciate (a scelta: Rosso, Nero, Bianco, Giallo e Giallo Fluo) contraddistinte dal marchio Brembo e ai dischi baffati o forati, donano alla vettura un look sportivo e accattivante che conquista ancor di più chi desidera valorizzare il design del proprio veicolo distinguendosi dalla massa.


 

 

 

 

 

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInPinterestInstagramYoukuWeibosnapchat.pngwechat.pngVKTikTok