RICAVI DEL PRIMO SEMESTRE 2018

26/07/2018

RICAVI DEL PRIMO SEMESTRE 2018 € 1.339,7 MILIONI: +6,1% (+10,1% A CAMBI COSTANTI) EBITDA € 259,9 MILIONI (19,4% DEI RICAVI) UTILE NETTO € 140,1 MILIONI (+2,5%).

Rispetto al primo semestre 2017:​ 

- Fatturato in crescita del 6,1% a € 1.339,7 milioni (+10,1% a cambi costanti)​;


- EBITDA margin 19,4% a € 259,9 milioni; EBIT margin 13,9% a € 186,1 milioni;

- Investimenti netti € 120,8 milioni

- Indebitamento finanziario netto a € 263,1 milioni

 

Il Presidente Alberto Bombassei: “Abbiamo voluto aprire il Consiglio ricordando un uomo che ha inciso profondamente nel mercato globale dell’auto. Per quanto mi riguarda, la morte di Sergio Marchionne rappresenta la perdita di un amico, oltre che di un manager straordinario. I risultati di Brembo dei primi sei mesi dell’anno confermano la capacità dell’azienda di competere sui mercati internazionali in cambiamento. Ciò ci spinge a portare avanti con rinnovato entusiasmo le nuove iniziative industriali recentemente annunciate. I nuovi impianti contribuiranno ad accrescere la capacità produttiva globale del nostro Gruppo e ci consentiranno di soddisfare sempre meglio la richiesta di prodotti dal crescente contenuto innovativo che ci giunge dai nostri principali clienti. Nonostante la soddisfazione per questi risultati, è indispensabile mantenere comunque alta l'attenzione sullo sviluppo delle tensioni commerciali e sullo scenario geopolitico internazionale.”​

 

Il Vice-Presidente Esecutivo Matteo Tiraboschi: “Tra gli elementi positivi emersi dai numeri approvati oggi, ritengo opportuno evidenziare la buona crescita dei ricavi, ottenuta nonostante lo scenario valutario sfavorevole. Ciò a conferma della capacità di Brembo di cogliere le opportunità di business nei diversi mercati e segmenti in cui opera. Desidero sottolineare anche la solida generazione di cassa, che ha reso possibile la riduzione del livello di indebitamento rispetto al periodo precedente, pur a fronte degli importanti investimenti realizzati nel periodo e dei dividendi pagati. L’entrata a regime dei nuovi stabilimenti in Cina, Polonia e Messico sta procedendo come pianificato e sarà completata entro l’anno in corso.”

I risultati del primo semestre 2018


Il Consiglio di Amministrazione di Brembo, presieduto dall’Ing. Alberto Bombassei, ha esaminato ed approvato i risultati semestrali del Gruppo al 30 giugno 2018.​

 

I ricavi netti consolidati del Gruppo Brembo nel primo semestre 2018 ammontano a € 1.339,7 milioni, in crescita del 6,1% rispetto al primo semestre dell’anno precedente. A cambi costanti, il fatturato è in crescita del 10,1%.​

 

Quasi tutti i segmenti in cui il Gruppo opera hanno contribuito alla crescita dei ricavi, ad eccezione del settore delle competizioni, che risulta in calo dell’8,2%. Le applicazioni per auto sono in crescita del 3,7%, il settore dei motocicli del 6,8% e i veicoli commerciali del 10,9%.

 

Quasi tutti i segmenti di mercato in cui il Gruppo opera hanno contribuito positivamente ai risultati del semestre in analisi: le applicazioni per auto sono in crescita del 6,9%, quelle per motocicli del 2,7% e i veicoli commerciali del 10,5%; il settore delle competizioni segna invece una flessione del 6,6%. A livello geografico, le vendite in Italia sono in leggero calo (-3,2%), mentre crescono in Germania dell’11,0%, in Francia del 20,7% e nel Regno Unito del 6,8%. Il continente asiatico prosegue la fase di espansione, con l’India che cresce del 13,3% (+26,7% a parità di cambi) e la Cina del 15,5% (19,6% a parità di cambi). Il Giappone è invece in flessione del 13,0% (-11,9% a cambi costanti). Il mercato nordamericano (Stati Uniti, Messico e Canada) è in calo del 6,6%, ma a parità di cambi segna un incremento del 3,4%, il Sudamerica (Brasile e Argentina) decresce del 6,4%, ma a cambi costanti cresce del 18,8%.​

 

Nel primo semestre 2018 il costo del venduto e gli altri costi operativi netti ammontano a € 852,2 milioni, con un’incidenza del 63,6% sui ricavi, sostanzialmente in linea con lo stesso periodo dell’anno precedente, quando era pari al 63,2% dei ricavi.​

 

I costi per il personale ammontano a € 236,1 milioni, con un’incidenza del 17,6% sui ricavi, e si confrontano con € 215,8 milioni (17,1% dei ricavi) del primo semestre 2017. I dipendenti in forza al 30 giugno 2018 sono 10.384, in incremento di 547 persone rispetto al 31 dicembre 2017 (totale dipendenti 9.837) e di 955 rispetto al 30 giugno 2017 (totale dipendenti 9.429).​

 

Il margine operativo lordo (EBITDA) del semestre ammonta a € 259,9 milioni (19,4% dei ricavi), in incremento dell’1,7% rispetto allo stesso periodo del 2017. Gli ammortamenti del periodo in esame incrementano dell’11,7% per effetto dei significativi investimenti effettuati nei periodi precedenti, e si attestano a € 73,8 milioni. Il margine operativo netto (EBIT) è pari a € 186,1 milioni (13,9% dei ricavi), in calo dell’1,8% rispetto al primo semestre 2017.​

 

Gli oneri finanziari netti ammontano nel semestre a € 5,6 milioni (€ 3,1 milioni al 30 giugno 2017); tale voce è composta da oneri finanziari per € 4,4 milioni (€ 4,3 milioni nel primo semestre 2017) e da differenze cambio nette negative per € 1,2 milioni (€ 1,1 milioni positive nell’analogo periodo dell’anno precedente). Il risultato prima delle imposte ammonta a € 180,6 milioni (13,5% dei ricavi) e si confronta con € 186,5 milioni del primo semestre 2017.​

 

La stima delle imposte, calcolata in base alle aliquote previste dalla normativa vigente, è pari a € 39,0 milioni (€ 48,0 milioni nel primo semestre 2017), con un tax rate del 21,6% (25,7% lo stesso periodo dell’anno precedente).​

 

Il semestre chiude con un utile netto di € 140,1 milioni, in aumento del 2,5%, rispetto a € 136,7 milioni dell’analogo periodo dell’anno precedente. L’indebitamento netto al 30 giugno 2018 si attesta a € 263,1 milioni, in calo di € 12,6 milioni rispetto al 31 marzo 2018.​​


 

Prevedibile evoluzione della gestione​
Gli ordini in portafoglio confermano per la restante parte dell’anno una crescita in linea con quanto sin qui evidenziato, seppure in un contesto valutario ancora piuttosto volatile. La società continua a monitorare con attenzione le vendite verso i principali clienti, così come l’evolversi delle tensioni commerciali e geopolitiche a livello internazionale.​


Variazione calendario eventi societari​
A parziale variazione di quanto riportato nel comunicato diffuso in data 5 dicembre 2017, Brembo informa che la riunione del Consiglio di Amministrazione per l’approvazione del Resoconto Intermedio di gestione al 30 settembre 2018 si terrà in data 7 novembre 2018 anziché l’8 novembre 2018.​​


        


 

La Relazione Finanziaria al 30 giugno 2018 del Gruppo Brembo, approvata dal consiglio di Amministrazione in data odierna, sarà disponibile, ai sensi della vigente disciplina, presso la sede sociale e consultabile sul sito internet della Società all'indirizzo www.brembo.com, nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato (www.1info.it​).

 

Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari Andrea Pazzi dichiara, ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

 

Si forniscono in allegato i prospetti di Conto economico, Situazione patrimoniale-finanziaria e Rendiconto finanziario.                     

 
 


Contatti societari:

 

 
 
 
                      
 
 
                   
 

 
​​

 

 

Ecco il freno del futurohttp://www.brembo.com/it/company/news/ecco-il-freno-del-futuroEcco il freno del futuroI sistemi frenanti Brembo elettrici: più veloci, sicuri ed ecologici12018-09-17T22:00:00Z0
Sforzi da record per i piloti della MotoGP e il liquido freni Brembo alla curva 16 del MotorLand Aragónhttp://www.brembo.com/it/company/news/moto-gp-aragon-2018-freni-remboSforzi da record per i piloti della MotoGP e il liquido freni Brembo alla curva 16 del MotorLand AragónRiuscirà Andrea Dovizioso a sfatare il tabù sulla pista spagnola più giovane?12018-09-16T22:00:00Z0

 

 

Compasso d'oro Adihttp://www.brembo.com/it/company/news/compasso-doro-adiCompasso d'oro AdiSCOPRI DI PIÙBTS-bottomDx0DESIGNPer Brembo la bellezza è un valore
Approccio Greenhttp://www.brembo.com/it/company/news/greenApproccio GreenSCOPRI COMEBTS-bottomDx0APPROCCIO GREENVERDE NEI PROCESSI. VERDE NEI PRODOTTI
Innovazionehttp://www.brembo.com/it/company/news/innovazioneInnovazioneECCO PERCHÈBTS-bottomDx0INNOVAZIONEIN BREMBO L'INNOVAZIONE NON SI FERMA MAI
Racinghttp://www.brembo.com/it/company/news/racingRacingSCOPRI QUALIBTS-bottomDx0RACING40 ANNI DI SUCCESSI SOTTO LA BANDIERA A SCACCHI
Ricerca continuahttp://www.brembo.com/it/company/news/ricerca-continuaRicerca continuaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0RICERCALA RICERCA BREMBO E' SEMPRE UN PASSO AVANTI

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInGoogle PlusPinterestInstagramVineYoukuWeibosnapchat.pngwechat.png