Assemblea degli Azionisti Brembo

21/04/2016

 L’Assemblea degli Azionisti di Brembo ha approvato il Bilancio chiuso al 31 dicembre 2015 e la distribuzione di un dividendo unitario di € 0,80.

L’Assemblea degli Azionisti Brembo, riunitasi oggi presso la sede di Stezzano (BG), ha deliberato:

• l’approvazione del Bilancio 2015 • la distribuzione di un dividendo unitario lordo di € 0,80

• modifica dello Statuto

• il piano di acquisto e vendita azioni proprie

 

 

Approvazione del Bilancio e riparto dell’utile

 

L’Assemblea degli Azionisti di Brembo, riunitasi oggi sotto la Presidenza dell’Ing. Alberto Bombassei presso la sede di Stezzano (BG), ha approvato il Bilancio chiuso al 31 dicembre 2015 e la distribuzione di un dividendo unitario di € 0,80 per ognuna delle azioni in circolazione, che sarà posto in pagamento il 25 maggio 2016, con stacco della cedola n. 25 il giorno 23 maggio 2016 (record date 24 maggio).

 

I ricavi del Gruppo Brembo per l’esercizio 2015 sono stati pari 2.073,2 milioni, in incremento del 15,0% rispetto all’anno precedente. L’esercizio 2015, come già reso noto, ha evidenziato una buona crescita dei ricavi e dei margini: il margine operativo lordo (EBITDA) si è attestato a € 359,9 milioni, in incremento del 28,6%, il margine operativo netto (EBIT) a € 251,3 milioni in aumento del 40,8%, l’utile netto è pari a € 184,0 milioni in aumento del 42,5% rispetto all’esercizio precedente.

 

Per quanto riguarda i risultati della sola Capogruppo, Brembo S.p.A., questa ha chiuso l’esercizio 2015 con ricavi netti pari a € 780,8 milioni, in incremento del 9,5%, e con un risultato netto di € 103,3 milioni, in aumento del 50,1% rispetto all’anno precedente. In merito all’utile della Capogruppo, l’Assemblea ha deliberato il seguente riparto:

- un dividendo unitario lordo di € 0,80 per ognuna della azioni ordinarie in circolazione

- € 0,3 milioni alla riserva ex art. 6 c. 2 D.lgs. 38/2005

- riportato a nuovo il rimanente.


 
 

 

 

Brembo svela l’impegno dei propri sistemi frenanti al GP Azerbaigian 2017 di Formula 1http://www.brembo.com/it/company/news/formula-1-2017-gran-premio-di-bakuBrembo svela l’impegno dei propri sistemi frenanti al GP Azerbaigian 2017 di Formula 1Freni sottoposti a grande stress nelle prime curve del Baku City Circuit12017-06-15T22:00:00Z0
Al TT Assen 2017 attenzione allo sforzo richiesto ai freni alla curva Haarbochthttp://www.brembo.com/it/company/news/assen-2017-motogp-freni-bremboAl TT Assen 2017 attenzione allo sforzo richiesto ai freni alla curva HaarbochtViñales, Rossi, Dovizioso e Marquez all’esame di storia nell’università della moto. Ma con gli impianti frenanti Brembo non c’è rischio di bocciature 12017-06-15T22:00:00Z0

 

 

Sicurezzahttp://www.brembo.com/it/company/news/sicurezzaSicurezzaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0SICUREZZAPER BREMBO LA SICUREZZA DEI PROPRI COLLABORATORI E' SEMPRE AL PRIMO POSTO
Testinghttp://www.brembo.com/it/company/news/testingTestingSCOPRI COMEBTS-bottomDx0TESTINGUN MILIONE DI CHILOMETRI PER LA FRENATA PERFETTA
Compasso d'oro Adihttp://www.brembo.com/it/company/news/compasso-doro-adiCompasso d'oro AdiSCOPRI DI PIÙBTS-bottomDx0DESIGNPer Brembo la bellezza è un valore
Approccio Greenhttp://www.brembo.com/it/company/news/greenApproccio GreenSCOPRI COMEBTS-bottomDx0APPROCCIO GREENVERDE NEI PROCESSI. VERDE NEI PRODOTTI
Innovazionehttp://www.brembo.com/it/company/news/innovazioneInnovazioneECCO PERCHÈBTS-bottomDx0INNOVAZIONEIN BREMBO L'INNOVAZIONE NON SI FERMA MAI

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInGoogle PlusPinterestInstagramVineYoukuWeibosnapchat.pngwechat.png