Freni Brembo falsi? Ecco come difendersi!

20/07/2018

La scritta Brembo non è garanzia di prodotto ufficiale: tutti gli indizi per capire che ci si trova di fronte a un prodotto originale o falso ben realizzato

​​​​​​​​​​​​

​Tutti li vogliono, tutti li cercano: i freni Brembo vantano ​​​milioni di estimatori in tutto il mondo.

 

Ma proprio perché sono amati dai guidatori più competenti, gli impianti Brembo per auto vengono talvolta imitati da falsari, che appongono il marchio Brembo sui loro prodotti. Si tratta di un’imitazione per lo più estetica, poiché questi produttori non sono in grado di riprodurre le qualità prestazionali degli impianti Brembo.

 

Per questo motivo Brembo estende anche al servizio al cliente l’ approccio innovativo che da sempre contraddistingue i propri prodotti. Prima nel proprio settore, Brembo lancia un servizio che garantisce l’originalità del prodotto acquistato!

Brembo ha introdotto un nuovo approccio per garantire ai clienti un'esperienza d'acquisto più sicura dei propri prodotti, contro il pericolo di comprare prodotti contraffatti.

 

La differenza non è di poco conto perché stiamo parlando dell’impianto frenante, un sistema di sicurezza attiva dal cui corretto e perfetto funzionamento dipende l’incolumità del guidatore, dei passeggeri, degli altri automobilisti o pedoni.

 

​ ​


 

Utilizzando pinze o dischi o pastiglie non originali non avete alcuna informazione sugli standard produttivi utilizzati. Quando acquistate un prodotto Brembo, invece, avete sempre la certezza di aver comprato un componente progettato e fabbricato secondo i più elevati standard di qualità voluti dalle case auto più prestigiose al mondo.

 

Un componente frenante non originale potrebbe mostrare grossi limiti sia nel funzionamento in tutte le condizioni d’uso sia nel corretto funzionamento nel corso del tempo.

 

Sottoponendo alcuni prodotti contraffatti ai test a cui normalmente vengono sottoposti i prodotti Brembo originali abbiamo constatato diversi malfunzionamenti, che andavano da un ridotta efficacia del sistema frenante a casi di vera e propria rottura.

Il mancato studio del funzionamento di un componente in associazione con un dato veicolo potrebbe presentare diversi limiti oltre che di sicurezza anche problemi di performance (dal ritardo nei tempi di risposta dell’impianto, all’allungamento del pedale del freno) di comfort (dalla presenza di fischi e/o ruvidezza del pedale) o di durata (rapida e precoce usura).

>

​Brembo invece adotta un approccio sistemico, studiando l’integrazione tra i diversi componenti per assicurare il più alto livello di affidabilità, comfort e durata nel tempo, in funzione del peso, della potenza e delle caratteristiche meccaniche della vettura.

 

Per evitare che qualcuno di voi incorra in un acquisto incauto, ecco i 3 indizi che vi permettono di distinguere un prodotto originale Brembo da un falso. ​


 

1) La carta o il sigillo anticontraffazione

 

Il primo (e anche il più affidabile) indizio per capire se vi trovate di fronte a un prodotto Brembo falso è l’assenza del sistema di anticontraffazione.

 

Tutti i prodotti Brembo (esclusi i componenti di serie) sono sempre caratterizzati una sistema (una scratch card, un ologramma o un codice QR) di anticontraffazione che ne garantisce l’autenticità permettendo all’acquirente di verificare immediatamente che il prodotto che si ha di fronte è originale tracciandolo su internet attraverso un codice unico.

 

A seconda della tipologia di prodotto Brembo ci si può trovare di fronte a due diversi meccanismi di anticontraffazione:

 

- Per i prodotti della linea High Performance: la scratch card anticontraffazione presente all’interno delle scatole;

- Per i dischi e le pastiglie della linea Aftermarket: un ologramma (solo per i dischi) del marchio Brembo e un QR code per controllare l’originalità dei prodotti.

 


 

Carta anticontraffazione per i prodotti della linea Brembo High Performance

 

La gamma di prodotti High Performance Brembo è costituita dai prodotti (dischi freno o sistemi frenanti completi) per migliorare i freni della propria auto in termini di performance, estetica e comfort.

 

Per questa linea di prodotti la garanzia di originalità è costituita dalla presenza della carta anticontraffazione. La carta si trova all'interno di un astuccio sigillato insieme alle istruzioni. Gli acquirenti devono “grattare” la striscia argentata sul retro e scoprire il codice di 6 cifre da inserire sul sito www.original.brembo.com per sapere se il componente è originale. A differenza di altri gratta e vinci, con la carta Brembo le probabilità di successo sono del 100 per cento. E il premio? Una frenata perfetta in ogni condizione e duratura nel tempo.

 

L’operazione di verifica avviene inserendo nel sito il numero di carta, il tipo di componente e il Paese di acquisto. Inserendo alcune informazioni supplementari, tra cui l'indirizzo e-mail e il modello della macchina o della moto cui è destinato il pezzo, il Cliente potrà scaricare un certificato d'autenticità in PDF. L’operazione può essere eseguita direttamente nel punto vendita, in quanto il sito è navigabile anche da smartphone. ​ 


 

Ologramma e Qr Code anticontraffazione per i prodotti della linea Brembo Aftermarket

 

 

La gamma Brembo Aftermarket si compone di prodotti per il ricambio di qualità originale o equivalente all’originale, che garantiscono eccellenti prestazioni, affidabilità, durata e comfort in ogni condizione di utilizzo.

 

Per i dischi e le pastiglie della gamma Brembo Aftermarket, l’originalità è garantita da un codice QR code che permette di verificarne l’originalità.

 

È importante che la scatola non abbia segni di effrazione: per le pastiglie il QR code si trova sul sigillo di chiusura della scatola mentre per i dischi è apposta sull’etichetta di prodotto, insieme a un ologramma Brembo non falsificabile. ​

 

Naturalmente, in entrambi i casi i prodotti Brembo sono marchiati con il codice e il logo Brembo, oltre all’omologazione ECE R 90. Per le pastiglie è presente anche il codice WVA mentre i dischi presentano l’indicazione dello spessore minimo, indicato con la sigla Min Th.


 

2) Il prezzo di vendita

 

Se un prodotto spacciato come Brembo è venduto ad un prezzo decisamente troppo basso rispetto al prezzo praticato da altri venditori, chiedetevi il perché di questo sconto. Potrebbe essere il sintomo del tentativo di vendita di un falso: un prodotto meno costoso perché scadente, su cui è stato apposto in maniera fraudolenta il marchio Brembo. Nel dubbio, chiedete al venditore la ragione dello sconto eccezionale. ​


 

3) La vendita delle sole pinze

 

Se qualcuno cerca di vendervi le sole pinze auto Brembo, senza gli altri componenti del sistema frenate avete sicuramente a che fare con un falso o con un componente di primo equipaggiamento gestito impropriamente. Per le auto, infatti, Brembo in nessun caso commercializza le pinze separatamente dagli altri elementi del kit (composto da dischi, pinze, staffe di adattamento e pastiglie).

I falsari, invece, spesso mettono in vendita solo le pinze, soluzione non contemplata dai programmi di vendita Brembo, che ritiene non opportuna la vendita di pinze auto slegate dagli altri elementi del sistema frenante, come i dischi o le staffe di adattamento.

In tutti i casi di vendita di pinze singole, quindi, è molto probabile che si ci trovi di fronte ad un falso o comunque un prodotto privo delle garanzie Brembo. ​

 

Diciamo questo perché spesso i falsari riciclano pinze Brembo di primo equipaggiamento, o ricambio di primo equipaggiamento, dopo averle riverniciate. Anche in questo caso ci troviamo di fronte a un prodotto potenzialmente pericoloso. La pinza, pur essendo Brembo, è stata realizzata per essere utilizzata come componente OE di una determinata vettura ed è inadatta ad essere montata su un'altra auto, per via del rischio che la compatibilità tecnica tra pinza e auto non siano corrette garantita. In tutti questi casi, la rapida verifica dell’assenza della carta anticontraffazione, costituirà la prova definitiva di trovarsi di fronte ad un falso.  


 

​Al contrario è invece possibile acquistare la sola pastiglia Brembo o il solo disco Brembo senza essere obbligati ad acquistare la pinza. Anche perché la vita utile di una pinza Brembo coincide il più delle volte con la vita dell’auto stradale per cui è stata realizzata.

 

Diverso è il casco dei dischi e delle pastiglie, entrambi soggetti ad usura. Un controllo dei freni è consigliabile ogni 15.000/20.000 chilometri ma va effettuato immediatamente quando insorgono fenomeni di vibrazione. I soli casi di sostituzione delle pinze freno sono necessari nell’ipotesi di deterioramento o rottura accidentale.​ 

 


 

​​

 

 

A Losail le Superbike frenano tanto ma le MotoGP ancora di piùhttp://www.brembo.com/it/company/news/wsbk-qatar-2018-freni-bremboA Losail le Superbike frenano tanto ma le MotoGP ancora di piùConclusione di campionato con 3 frenate da urlo12018-10-21T22:00:00Z0
A Phillip Island attenzione a non far raffreddare troppo i freni e occhio al carbonio in caso di pioggiahttp://www.brembo.com/it/company/news/motogp-2018-gran-premio-di-australia-brembo-brakesA Phillip Island attenzione a non far raffreddare troppo i freni e occhio al carbonio in caso di pioggiaAl GP Australia le MotoGP frenano di più delle Superbike 12018-10-21T22:00:00Z0

 

 

Racinghttp://www.brembo.com/it/company/news/racingRacingSCOPRI QUALIBTS-bottomDx0RACING40 ANNI DI SUCCESSI SOTTO LA BANDIERA A SCACCHI
Ricerca continuahttp://www.brembo.com/it/company/news/ricerca-continuaRicerca continuaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0RICERCALA RICERCA BREMBO E' SEMPRE UN PASSO AVANTI
Sicurezzahttp://www.brembo.com/it/company/news/sicurezzaSicurezzaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0SICUREZZAPER BREMBO LA SICUREZZA DEI PROPRI COLLABORATORI E' SEMPRE AL PRIMO POSTO
Testinghttp://www.brembo.com/it/company/news/testingTestingSCOPRI COMEBTS-bottomDx0TESTINGUN MILIONE DI CHILOMETRI PER LA FRENATA PERFETTA
Compasso d'oro Adihttp://www.brembo.com/it/company/news/compasso-doro-adiCompasso d'oro AdiSCOPRI DI PIÙBTS-bottomDx0DESIGNPer Brembo la bellezza è un valore

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInGoogle PlusPinterestInstagramVineYoukuWeibosnapchat.pngwechat.png