SEBASTIAN VETTEL VISITA LA SEDE BREMBO

03/09/2015

 Sebastian Vettel in visita per festeggiare i 40 anni dell'Azienda nelle competizioni sportive e i suoi primi 150 GP con Brembo


Ha cambiato scuderia, fornitore di pneumatici, motorista e persino numero di gara. Ad una sola cosa Sebastian Vettel è rimasto fedele da quando corre in Formula 1: gli impianti frenanti Brembo. Insieme il binomio Vettel-Brembo ha disputato la bellezza di 150 Gran Premi, traguardo raggiunto il 23 agosto a Spa.

Nel corso di questi 150 GP il pilota tedesco ha utilizzato in gara i freni Brembo oltre 100.000 volte totalizzando 41 vittorie, 45 pole, 24 giri veloci e 2.553 giri in testa sempre con freni Brembo.


 

Proprio in virtù di questa partnership di lunga data ed in occasione del 40° anniversario di Brembo nelle competizioni sportive Sebastian Vettel, 4 volte Campione del Mondo e pilota della Scuderia Ferrari, ha visitato oggi il reparto racing dell’Azienda italiana.

Brembo, leader mondiale nella tecnologia e produzione di impianti frenanti e sistemi ad elevate prestazioni, equipaggia con i propri impianti i più importanti team, tra i quali la Scuderia Ferrari.

Il Presidente di Brembo, Alberto Bombassei, ha personalmente accolto e accompagnato nella visita il campione tedesco, assieme a tutti i dipendenti dello stabilimento.

 

 
 

Si tratta di un sodalizio di successo che dura dal 1975 e che lega il marchio Brembo alla Scuderia Ferrari.

In particolare, da quando Enzo Ferrari scelse di equipaggiare la Scuderia con gli impianti frenanti dell’Azienda italiana e Brembo fornì proprio la monoposto con la quale Niki Lauda ottenne in quell’anno il Campionato del Mondo Piloti e il titolo Costruttori per la Scuderia.
        
Da quell’anno ad oggi Brembo ha ottenuto 22 Campionati del Mondo Piloti e 27 Campionati del Mondo Costruttori, di cui ben 14 con la Scuderia Ferrari.


 
 

Nel corso della visita il campione tedesco ha potuto vedere come vengono personalizzati e sviluppati gli impianti frenanti che lui stesso utilizza in gara. Vettel ha poi incontrato gli ingegneri ed il personale del reparto racing che, grazie al costante investimento in ricerca e sviluppo, continuano ad ampliare e sviluppare soluzioni tecnologiche altamente innovative.


 

La Formula Uno, infatti, attualmente richiede una profonda personalizzazione degli impianti frenanti, sempre più "su misura" e legati alle diverse scelte progettuali delle singole monoposto.

Ricordiamo che per la produzione di ogni impianto "personalizzato" sono necessari sei mesi di elaborazione, mentre per la lavorazione meccanica il tempo richiesto è di un mese.

"Se penso agli esordi, impossibile dimenticare l’incontro con Enzo Ferrari: mi diede fiducia e un’opportunità di lavoro”, ha dichiarato Alberto Bombassei – Presidente Brembo. “Da quel momento abbiamo fatto molta strada e oggi siamo fortemente presenti in F1 e in tutti gli altri campionati a 4 e due ruote.”

 

 
 

Vettel ha così commentato la giornata trascorsa nella sede Brembo: “Sono qui per i 40 anni della Brembo, che da sempre lavora con Ferrari".

"Tutti sanno quanto siano importanti i freni nell’automobilismo: per andare veloci bisogna anche poter frenare forte!"

"Per questo sono felice di questa partnership: visitare la fabbrica mi ha dato la possibilità di valutare la qualità del loro livello tecnico".

"Vorrei perciò ringraziare la Brembo e augurarle ancora tanti anni di successi!”.


 

Nella particolare classifica del piloti più vittoriosi con freni Brembo, Vettel, con 41 vittorie, si colloca al secondo posto  dietro a Michael Schumacher che in carriera ha totalizzato ben 91 vittorie in F1 con freni Brembo.


 

 

 

Breve storia della pompa freno radialehttp://www.brembo.com/it/company/news/pompa-radiale-freni-bremboBreve storia della pompa freno radialeIl segreto della grande linearità di risposta delle pompa freno radiale che consente di migliorare sensibilmente le performance di frenata.12017-04-26T22:00:00Z0
A brief history of the radial master cyclinder http://www.brembo.com/en/company/news/history-radial-master-cyclinder-brembo-brakesA brief history of the radial master cyclinder The secret to the impressive response linearity found in the radial master cylinder that substantially improves braking performance. 12017-04-26T22:00:00Z0

 

 

Sicurezzahttp://www.brembo.com/it/company/news/sicurezzaSicurezzaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0SICUREZZAPER BREMBO LA SICUREZZA DEI PROPRI COLLABORATORI E' SEMPRE AL PRIMO POSTO
Testinghttp://www.brembo.com/it/company/news/testingTestingSCOPRI COMEBTS-bottomDx0TESTINGUN MILIONE DI CHILOMETRI PER LA FRENATA PERFETTA
Compasso d'oro Adihttp://www.brembo.com/it/company/news/compasso-doro-adiCompasso d'oro AdiSCOPRI DI PIÙBTS-bottomDx0DESIGNPer Brembo la bellezza è un valore
Approccio Greenhttp://www.brembo.com/it/company/news/greenApproccio GreenSCOPRI COMEBTS-bottomDx0APPROCCIO GREENVERDE NEI PROCESSI. VERDE NEI PRODOTTI
Innovazionehttp://www.brembo.com/it/company/news/innovazioneInnovazioneECCO PERCHÈBTS-bottomDx0INNOVAZIONEIN BREMBO L'INNOVAZIONE NON SI FERMA MAI

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInGoogle PlusPinterestInstagramVineYoukuWeibosnapchat.pngwechat.png