La classifica 2018 delle 35 auto che frenano meglio al mondo

30/07/2018

Nella classifica di Auto Motor Und Sport delle auto che frenano meglio al mondo, 48 su 59 hanno freni Brembo.

​​​​​​​​​Avrete già visto in giro le classifiche delle auto più belle dell’anno, di quelle più veloci e persino di quelle più costose. ​
Noi di Brembo vogliamo proporvi qualcosa di diverso ma non per questo meno interessante. Ci riferiamo alla classifica delle 59 vetture che frenano meglio. 
I dati sono stati misurati dalla prestigiosa rivista Auto Motor Und Sport, una delle bibbie mondiali per gli amanti delle automobili, specie di quelle potenti.
Periodicamente il quindicinale tedesco presenta la classifica che risponde alla domanda: "Di quanto spazio hanno bisogno le migliori auto al mondo per fermarsi partendo da una velocità di 100 km/h?".

 


I test sono stati realizzati in diverse giornate di lavoro con due persone a bordo e dopo aver scaldato i freni: 9 frenate decise, prima della decima, valida per la misurazione. Un lavoro impressionante che ha portato alla compilazione di una classifica delle 59 vetture che hanno bisogno di meno di 33 metri per arrestarsi. Di queste 59, ben 48 sono equipaggiate con freni Brembo, pari all’81% del totale.

Dei modelli che impiegano almeno un componente frenante Brembo trovate anche la descrizione dell’impianto. Per gli altri, non ce ne voglia la concorrenza, ci siamo limitati ad indicare il valore di frenata e le specifiche tecniche della vettura.


 

Per correttezza, ci preme sottolineare che la performance in frenata non dipende solo da pinze, dischi e pompe freno utilizzati.
A parità di impianto frenante, infatti, il risultato è condizionato dal peso dell’auto, dalla sua aerodinamica e naturalmente dai pneumatici utilizzati. Per questa ragione abbiamo indicato per ciascuna auto il suo motore, i pneumatici che calza e il peso a secco.

Per quelle che utilizzano componenti Brembo, inoltre, troverete le specifiche degli impianti frenanti e i benefici che assicurano. Siccome la classifica di Auto Motor Und Sport annoverava diverse versioni della medesima auto ( basti pensare alle 10 varianti di Porsche 991) , abbiamo deciso di raggruppare le alternative dello stesso modello, considerando ai fini della classifica solo quella con le migliori performance di frenata.

 


La classifica quindi prevede 35 posizioni occupate da altrettanti modelli diversi ed è pubblicata a ritroso partendo dalle ultime posizioni fino ad arrivare alle prime.

Nota metodologica: In caso di ex-equo, vale a dire più vetture che condividevano il medesimo spazio di frenata, abbiamo deciso di ordinarle in base al peso, assegnando una posizione migliore alle vetture più pesanti. L’assunto alla base di questa scelta è che se più vetture frenano da 100 km/h a 0 nel medesimo spazio, quella più pesante è quella il cui impianto frenante è stato sollecitato maggiormente. Esaurita questa lunghissima premessa, diamo il via alle danze con la classifica


 

35° posto Lotus Evora + Evora S – Da 100 km/h a 0 in 32,9 metri


Dotazioni
Motore: 6 cilindri V turbo 3.456 cc da 350 Cv a 7.000 giri/min
Pneumatici: 225/40/18 anteriori, 255/35/19 posteriori
Peso: 1.437 kg (a vuoto) ​


 

34° posto Audi A5 Coupé 2.0 TFSI Quattro – Da 100 km/h a 0 in 32,9 metri


Dotazioni
Motore: 4 cilindri 1.984 cc da 252 Cv a 5.000 giri/min
Pneumatici: 225/50/17 anteriori e posteriori
Peso: 1.500 kg (a vuoto)


 
 

Dotazioni
Motore: 4 cilindri boxer 2.497 cc da 350 Cv a 6.500 giri/min
Pneumatici: 235/40/19 anteriori, 295/35/19 posteriori
Peso: 1.355 kg (a vuoto)

Performance di frenata al top per questa sportiva garantita da pinze monoblocco, a 6 pistoncini davanti e a 4 pistoncini dietro e, nella versione oggetto del test di Auto Motor Und Sport, equipaggiata con dischi in carbonio-ceramico da 350 mm realizzati da Brembo SGL Carbon Ceramic Brakes.

Con un corpo più rigido e un peso ridotto, queste pinze assicurano una corsa breve e un dosaggio preciso.


 
 

Dotazioni
Motore: 4 cilindri 1.984 cc da 280 Cv a 6.200 giri/min
Pneumatici: 235/35/19 anteriori e posteriori
Peso: 1.390 kg (a vuoto)

Quando un’auto compatta viene trasformata in una sportiva non può prescindere dall’impiego di sistemi frenanti Brembo.
E infatti questa piccola da 280 cavalli può contare, grazie al pacchetto opzionale Sub8 Performance Pack, con pinze Brembo a 4 pistoncini: questa soluzione assicura la massima leggerezza e le migliori prestazioni in frenata anche ad una vettura compatta come questa.

Rimane sorprendente anche per noi come questa “piccola”, pur con freni Brembo, possa avere performance di frenata in linea con supercar ben più costose e prestigiose.


 
 

Dotazioni
Motore: 6 cilindri 3.436 Cv da 320 Cv a 7.200 giri/min
Pneumatici: 235/40/18 anteriori, 265/40/18 posteriori
Peso: 1.464 kg (a vuoto)

Quando la Casa di Stoccarda vuole fare la differenza, che si tratti di Dakar, Mondiale Endurance o di uso stradale, si affida ai freni Brembo: è accaduto a lungo in gara e accade ogni giorno con quest’auto. Le pinze fisse Brembo, a 4 pistoncini sia all’anteriore che al posteriore, impiegando più pistoni contrapposti, consentono un’azione sulle pastiglie più precisa e un’usura delle superfici d’attrito più uniforme. ​

NOTA Quest’auto è presente in classifica anche con la Cayman GT4, accreditata di una frenata da 100 km/h a 0 in 32,9 metri.


 
 

Dotazioni
Motore: 4 cilindri turbo 1.991 cc da 381 Cv a 6.000 giri/min
Pneumatici: 235/35/19 anteriori e posteriori
Peso: 1.480 kg (a vuoto)

Una belva come questa dispone di tanta elettronica made in Germany ma quando si parla di freni non può fare a meno della tecnologia italiana: all’anteriore dispone di dischi in ghisa ventilati da 350 mm che lavorano insieme a pinze fisse Brembo a 4 pistoncini. ​

La qualità produttiva di pinze e dischi Brembo permette di conciliare le esigenze di performance con quelle di comfort e di coerenza estetica con l’auto.


 
 

Dotazioni
Motore: 8 cilindri V 6.208 cc da 631 Cv a 7.400 giri/min
Pneumatici: 275/35/19 anteriori, 325/30/20 posteriori
Peso: 1.674 kg (a vuoto)

Le straordinarie prestazioni della Black Series non potevano combinarsi a un impianto frenante qualsiasi. La scelta obbligata sono i dischi Brembo in carbonio ceramico, praticamente indeformabili alle alte temperature ossia anche dopo un uso ripetuto: misurano 402 mm di diametro per l’anteriore e 360 mm per il posteriore. Sui primi agiscono pinze Brembo a 6 pistoncini, sui secondi le pinze a 4 pistoncini, entrambe fisse e monoblocco con vantaggi evidenti di leggerezza e performance. ​


 
 

Dotazioni
Motore: 6 cilindri turbo 3.493 cc da 580 Cv a 6.500 giri/min
Pneumatici: 245/35/19 anteriori, 305/30/20 posteriori
Peso: 1.725 kg (a vuoto)

Le staccate al limite sono il pane quotidiano per questa supercar che richiede grande potenza frenante ma anche prestazioni costanti nel tempo.  Il segreto? Pinze in alluminio Brembo monoblocco, cioè lavorate con macchina utensile partendo da un blocco di alluminio fuso, che garantiscono una eccezionale rigidità e una minor deformazione. I dischi freno, invece, nel modello testato da Auto Motor Und Sport sono in carbonio ceramico, materiale che Brembo utilizza per la realizzazione di dischi freno sin dal 2002, e garantisce massime performance in frena abbinata a un peso contenuto. Il peso dell’impianto è minimo, la performance assicurata. ​


 
 

Dotazioni
Motore: 10 cilindri V 5.204 cc da 525 Cv a 8.000 giri/min
Pneumatici: 235/35/19 anteriori, 295/30/19 posteriori
Peso: 1.750 kg (a vuoto)

Con i freni Brembo i prototipi della casa dei 4 anelli hanno vinto ben 13 edizioni della 24 Ore di Le Mans. La soddisfazione reciproca si è così estesa anche alle supercar stradali: questo modello utilizza, infatti, un impianto frenante Brembo composto da dischi carboceramici da 380 mm all’anteriore e da 356 mm al posteriore e pinze Brembo monoblocco.

Un impianto frenante è composto da diversi componenti che devono lavorare insieme con il più alto livello di integrazione ed efficienza possibile per garantire affidabilità, comfort e durata nel tempo.

Brembo può oggi garantire questa piena integrazione grazie al suo esclusivo approccio di sistema, perché realizza al proprio interno tutti i componenti interessati all'azione frenante (dischi, pinze, pastiglie e portamozzi) e successivamente li assembla fornendo ai propri clienti moduli frenanti completi e integrati, in modo da coniugare le doti di leggerezza, performance, comfort e stile richiesti dalle vetture più esclusive e performanti del mondo.


 


 

Dotazioni
Motore: 4 cilindri turbo 1.742 cc da 240 Cv a 6.000 giri/min
Pneumatici: 205/45/17 anteriori, 235/40/18 posteriori
Peso: 895 kg (a vuoto)

Un’auto leggera come questa richiede componenti frenanti che le permettano di essere il più scattante possibile e rapidissima nei cambi di direzione. Per ottenere questi risultati all’anteriore si serve di pinze fisse Brembo in alluminio molto compatte a 4 pistoncini. L’uso dei dischi Brembo cofusi e forati (da 305 mm e 292 mm) offre invece leggerezza e costanza di prestazione. ​


 

25° posto Lotus Elise Club Racer – Da 100 km/h a 0 in 32,4 metri


Dotazioni
Motore: 4 cilindri 1.598 cc da 136 Cv a 6.800 giri/min
Pneumatici: 175/55/16 anteriori, 225/45/17 posteriori
Peso: 876 kg (a vuoto)


 

24° posto Bmw M3 CSL E46 – Da 100 km/h a 0 in 32,4 metri

Dotazioni
Motore: 6 cilindri 3.246 cc da 360 Cv a 7.900 giri/min
Pneumatici: 235/35/19 anteriori, 265/30/19 posteriori
Peso: 1.385 kg (a vuoto) ​


 
 

 

 

 

Decelerazioni da primato al GP Austria della MotoGPhttp://www.brembo.com/it/company/news/moto-gp-austria-2018-freni-bremboDecelerazioni da primato al GP Austria della MotoGPTUTTO SULL’IMPEGNO RICHIESTO AI SISTEMI FRENANTI DELLE MOTO DI VIÑALES, ROSSI, MARQUEZ E DOVIZIOSO12018-08-05T22:00:00Z0
Undici frenate al giro per il GP Repubblica Ceca della MotoGPhttp://www.brembo.com/it/company/news/motogp-repubblica-ceca-2018-freni-bremboUndici frenate al giro per il GP Repubblica Ceca della MotoGPValentino Rossi torna sulla pista di Brno dove ha vinto il suo primo GP, nel 1996, naturalmente usando freni Brembo 12018-07-29T22:00:00Z0

 

 

Compasso d'oro Adihttp://www.brembo.com/it/company/news/compasso-doro-adiCompasso d'oro AdiSCOPRI DI PIÙBTS-bottomDx0DESIGNPer Brembo la bellezza è un valore
Approccio Greenhttp://www.brembo.com/it/company/news/greenApproccio GreenSCOPRI COMEBTS-bottomDx0APPROCCIO GREENVERDE NEI PROCESSI. VERDE NEI PRODOTTI
Innovazionehttp://www.brembo.com/it/company/news/innovazioneInnovazioneECCO PERCHÈBTS-bottomDx0INNOVAZIONEIN BREMBO L'INNOVAZIONE NON SI FERMA MAI
Racinghttp://www.brembo.com/it/company/news/racingRacingSCOPRI QUALIBTS-bottomDx0RACING40 ANNI DI SUCCESSI SOTTO LA BANDIERA A SCACCHI
Ricerca continuahttp://www.brembo.com/it/company/news/ricerca-continuaRicerca continuaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0RICERCALA RICERCA BREMBO E' SEMPRE UN PASSO AVANTI

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInGoogle PlusPinterestInstagramVineYoukuWeibosnapchat.pngwechat.png