I 5 FATTORI CHE RENDONO UN IMPIANTO FRENANTE BREMBO IMPAREGGIABILE

08/09/2017

Da 100 km/h a 0 in soli 2,2 secondi: scopri come sia possibile grazie ai freni Brembo

Esistono vetture in grado di frenare da 100 km/h a 0 in soli 2,2 secondi. No, non ci riferiamo alle monoposto di Formula 1 ma ad auto stradali dalle grandi prestazioni come Ferrari, Porsche, Lamborghini o Corvette ( leggi qui la classifica della 50 auto al mondo che frenano meglio) che grazie ai sistemi frenanti Brembo di primo equipaggiamento riescono a coniugare performance e comfort di frenata senza uguali.

Ma com’è possibile per un impianto frenante di serie ottenere frenate cosi repentine? Ecco 5 ingredienti degli impianti frenanti Brembo che ne determinano le performance impareggiabili.

Kit Brembo Extrema per Ferrari  

 

1) Le dimensioni
Se parliamo di performance di frenata le dimensioni contano, eccome. La coppia frenante di un freno a disco è il risultato del prodotto di tre fattori: il raggio efficace del disco, la clamping force (forza di chiusura della pinza) e il coefficiente d’attrito.

Maggiore è infatti il diametro del disco, maggiore è la coppia frenante. Aumentando il diametro del disco, infatti, cresce il raggio efficace e quindi mantenendo inalterate le altre variabili si accresce la coppia frenante.

Anche per le pastiglie freno le dimensioni contano. La ragione va individuata nello scambio termico: una pastiglia più ampia favorisce lo smaltimento del calore e riduce la propensione dell’impianto frenante ad andare in fading e pertanto permette di eseguire senza problemi più frenate ravvicinate rispetto ad una pastiglia più piccola.

Anche il numero e il diametro dei pistoni della pinza incide in maniera direttamente proporzionale sulla coppia frenante.

Entrambi agiscono infatti sulla clamping force e quindi maggiore è l’idraulica della pinza maggiore sarà la capacità della pinza di esercitare una forza sulle pastiglie e più performante sarà la frenata.

 

Proprio perché le dimensioni contano per le vetture più sportive Brembo realizza impianti frenanti composti da pinze monoblocco, a 4, 6 o 8 pistoni, per assicurare al pilota il massimo di rigidità e potenza frenante, associati a dischi ad alte prestazioni dai diametri decisamente generosi.

I dischi freno Brembo (che possono essere in carbonio ceramico, per i modelli più esclusivi o flottanti e co-fusi con fascia frenante in ghisa e campana in alluminio) sono tutti caratterizzati da una contenuta deformabilità assiale.
Nei sistemi frenanti Brembo di queste vetture, inoltre, vengono spesso introdotte innovazioni relative ai materiali e alle tecnologie direttamente derivate dal mondo delle competizioni (Grazie all’esperienza accumulata da Brembo in oltre 40 anni di competizioni, dalla Formula 1 alle gare Endurance passando per l’ex Parigi-Dakar ) e che solo successivamente saranno applicate alle altre vetture.


 
 

2) La leggerezza ( o il miglior rapporto peso/rigidezza)

Naturalmente non è possibile aumentare le dimensioni dell’impianto frenante a proprio piacimento perché aumentando le dimensioni delle componenti dell’impianto cresce anche il peso delle masse non sospese e ciò si traduce in un decadimento delle prestazioni complessive della vettura.

Per questo motivo una delle principali caratteristiche degli impianti frenanti Brembo è costituito dalla leggerezza, che va costantemente curata da parte di Brembo in ogni componente dell’impianto frenante.

Basti pensare ai dischi carboceramici Brembo, che pesano a parità di dimensioni circa la metà dei dischi tradizionali, permettendo quindi un vantaggio nella riduzione delle masse non sospese.

Sempre in tema di leggerezza non vanno dimenticate le pinze freno Brembo in alluminio in grado di garantire il miglior rapporto peso/rigidezza ottenuto grazie a specifiche metodologie progettuali finalizzate ad ottenere l’ottimizzazione estrema delle forme e grazie ad una lunga e laboriosa fase di testing (sia ai banchi che in strada).

Le pinze fisse Brembo, oltre ad essere caratterizzate da performance e design, sono in grado di conferire alle vetture vantaggi legati alla riduzione del peso e della coppia residua, che si traducono in minore consumo carburante e quindi minori emissioni.


 

3) Il materiale d’attrito

Come abbiamo spiegato in precedenza il coefficiente d’attrito incide sulla coppia frenante. A parità di dimensioni, la discriminante è il materiale utilizzato. I dischi in carbonio ceramico Brembo, per esempio, vantano un coefficiente d’attrito superiore di circa il 12% rispetto alla ghisa.

A parità di materiale utilizzato risulta determinante per l’attrito esercitato anche la finitura superficiale del disco. I dischi forati e baffati assicurano infatti fin dalle fasi iniziali della frenata un maggior grip e una risposta più pronta ed efficace del sistema frenante rispetto ad un disco standard.

In termini di materiale d’attrito non va sottovalutata la mescola con cui sono realizzate le pastiglie.

 

 
 

Brembo dispone di una struttura dedicata allo studio ed alla produzione di pastiglie freno, che si pone l’obiettivo di realizzare quest’ultimo fondamentale componente del sistema freno, accanto ai più tradizionali prodotti pinze e dischi che caratterizzano storicamente il know-how di Brembo.

Grazie ad una costante attività di ricerca, oggi Brembo è in grado di sviluppare pastiglie freno con materiali progettati “su misura” per ogni singolo sistema frenante garantendo il massimo grado di integrazione tra pastiglia, disco e pinza freno.


 
Kit Brembo Extrema per Ferrari  

4) L’approccio sistemico

Un impianto frenante è composto da diversi componenti che devono lavorare insieme con il più alto livello di integrazione ed efficienza possibile per garantire affidabilità, comfort e durata nel tempo.
Brembo può oggi garantire questa piena integrazione grazie al suo esclusivo approccio di sistema, che presuppone l'approfondita conoscenza di tutti gli elementi coinvolti nell'azione frenante.

Brembo, infatti, è tra i pochi costruttori a essere in grado di operare con logica di sistema perché realizza al proprio interno tutti i componenti interessati all'azione frenante (dischi, pinze, pastiglie e portamozzi) e successivamente li assembla fornendo ai propri clienti moduli frenanti completi in grado di soddisfare tutti i requisiti richiesti dalle vetture più esclusive e performanti del mondo.

Seguire costantemente l’evoluzione dei mezzi di trasporto e ricercare il miglior sistema frenante per i nuovi veicoli del futuro. Questo è il principio guida delle attività di R&D di Brembo in base al quale ogni singolo componente del sistema frenante o attiguo (pinza, disco, pastiglia, sospensione, unità di controllo) è complementare agli altri per l’ottimizzazione della funzione frenante, che viene costantemente perfezionata in tutti i suoi aspetti.


 

5) La ripartizione della frenata

Così come nelle competizioni, anche in strada una frenata efficace non dipende solo dalle caratteristiche dell’impianto anteriore. Soprattutto per le auto più sportive caratterizzate da una ripartizione maggiormente equilibrata tra i due assi l’impianto frenante posteriore riveste un importanza non affatto trascurabile.                

Brembo collabora con i più prestigiosi costruttori globali di auto con servizi di ingegneria integrata che accompagnano lo sviluppo dei nuovi modelli di vetture.

In tal modo si riesce ad offrire agli automobilisti sistemi frenanti sempre più integrati ed efficienti, come è nella filosofia del Gruppo Brembo, garantendo quindi le migliori prestazioni possibili in frenata.    

            
Per ottenere una frenata da urlo, anche l’impianto frenante posteriore deve essere curato nei minimi dettagli. Ed è esattamente quello che accade sulle più importanti vetture sportive che scelgono i sistemi frenanti Brembo sia all’anteriore che al posteriore per garantire un ottimo bilanciamento della frenata e spazi di arresto ridotti.

 
 

Ogni auto merita Brembo 
        
Se però non possedete una supercar da urlo in grado di frenare da 100 a 0 km/h in 2,2 secondi non disperate! Brembo può esservi comunque d’aiuto nel migliorare le performance di frenata della vostra vettura sia che siate dei guidatori sportivi particolarmente attenti alle prestazioni sia che siate degli automobilisti più attenti alla sicurezza.


 
 

Ai guidatori più sportivi Brembo propone una gamma di prodotti per migliorare i freni della propria auto in termini di performance ed estetica. Sostituendo gli impianti frenanti originali con prodotti Brembo, sempre affidabili e appositamente studiati per l’upgrade, tutti possono migliorare in modo consistente le performance di frenata.

Per gli automobilisti più attenti alla sicurezze e alla qualità , invece, Brembo propone una gamma completa di ricambi Aftermarket(dischi pastiglie, tamburi e ganasce), nati dall'esperienza nelle competizioni sportive e dalla collaborazione con le case automobilistiche, con eccellenti prestazioni, affidabilità, durata e comfort in ogni condizione di utilizzo.


 

 

 

Volvo S60: quali sono i dischi freno Brembo più indicatihttp://www.brembo.com/it/company/news/dischi-freno-brembo-per-volvo-s60Volvo S60: quali sono i dischi freno Brembo più indicatiLisci, forati (Brembo Xtra), baffati (Brembo Max) o sportivi 4 soluzioni Brembo per sostituire i dischi della propria Volvo S60 e non avere sorprese12017-11-16T23:00:00Z0
5 miti da sfatare sui freni della NASCAR. Altro che formula 1.http://www.brembo.com/it/company/news/5-miti-da-sfatare-sui-freni-della-nascar5 miti da sfatare sui freni della NASCAR. Altro che formula 1.Battaglie in pista, gare dall’esito incerto fino agli ultimi giri, possibilità di successo anche per i team che investono meno soldi e campionati in discussione fino all’ultima gara. 12017-11-16T23:00:00Z0

 

 

Compasso d'oro Adihttp://www.brembo.com/it/company/news/compasso-doro-adiCompasso d'oro AdiSCOPRI DI PIÙBTS-bottomDx0DESIGNPer Brembo la bellezza è un valore
Approccio Greenhttp://www.brembo.com/it/company/news/greenApproccio GreenSCOPRI COMEBTS-bottomDx0APPROCCIO GREENVERDE NEI PROCESSI. VERDE NEI PRODOTTI
Innovazionehttp://www.brembo.com/it/company/news/innovazioneInnovazioneECCO PERCHÈBTS-bottomDx0INNOVAZIONEIN BREMBO L'INNOVAZIONE NON SI FERMA MAI
Racinghttp://www.brembo.com/it/company/news/racingRacingSCOPRI QUALIBTS-bottomDx0RACING40 ANNI DI SUCCESSI SOTTO LA BANDIERA A SCACCHI
Ricerca continuahttp://www.brembo.com/it/company/news/ricerca-continuaRicerca continuaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0RICERCALA RICERCA BREMBO E' SEMPRE UN PASSO AVANTI

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInGoogle PlusPinterestInstagramVineYoukuWeibosnapchat.pngwechat.png