EICMA 2014

05/11/2014

 Le novità Brembo per le moto più emozionanti

Dai nuovi  modelli Ducati a due particolarissime supersportive giapponesi, passando per il sistema frenante combinato ByBre per moto di piccola e media cilindrata. Sono  tante le novità Brembo presenti a EICMA 2014

Brembo e Ducati hanno consolidato la loro collaborazione di lunga data con un prodotto derivato dal racing e top di gamma per le due nuove Superbike Ducati, destinate a diventare il punto di riferimento per le moto sportive di nuova generazione. M50, la pinza Brembo con le più alte prestazioni, è stata scelta da Ducati per le sue moto più recenti e più potenti, la 1299 Panigale e la Multistrada 1200S.


 

            
Entrambi i nuovi modelli di Ducati montano anche altri componenti Brembo, tra i quali la pinza freno posteriore fissa sulla 1299 Panigale e la flottante sulla Multistrada 1200S; dischi freno anteriori e posteriori, pompa freno radiale PR16/21 e pompa frizione PR 15/19.

Brembo fornisce inoltre le ruote forgiate per la versione S della 1299 Panigale.

Le prestazioni di frenata sulla Multistrada 1200S sono migliorate ulteriormente grazie all’uso del disco freno posteriore da 265 mm, accoppiato alla pinza flottante 2x28.

In mostra a EICMA, Ducati ha anche scelto i freni Brembo per garantire che la sua nuova Scrambler abbia prestazioni all'altezza del suo look.

Descritta come “la fusione perfetta di tradizione e modernità", questa moto di “ispirazione retrò” utilizza un unico disco freno all’anteriore e al posteriore, affidandosi all'uso delle tecnologie più avanzate di Brembo per garantire alte prestazioni.

Anteriormente è impiegata una pinza a quattro pistoni e un disco flottante da 330 mm, con campana piatta; mentre posteriormente una pinza a pistone unico e disco da 245 mm.

 

 
 

Direttamente dal sol levante a due modelli giapponesi con freni Brembo molto speciali

Gli ingegneri Kawasaki si sono rivolti a Brembo per trovare la risposta durante la progettazione della Ninja H2R 2015 - da pista, con un motore sovralimentato che eroga 300 cv - e della sorella da strada Ninja H2.

L'intero sistema è stato progettato specificamente per la H2R e la H2 ed è composto da un nuovo materiale sinterizzato per le pastiglie, BRM 11G, sviluppato in collaborazione con Kawasaki.

L'impianto frenante anteriore utilizza una pinza M50 testata su pista e utilizza una potente pompa radiale da 16/21, con leva specifica, progettata esclusivamente per questa due ruote. Al posteriore, la frenata è garantita da una pinza fissa con due pistoni da 32 mm di diametro; pompa radiale da 15/19 e diametro 28 mm, cilindretto comando frizione con corpo fuso in gravità e verniciato nero.

In occasione di EICMA, i componenti e i sistemi frenanti di Brembo sono montati anche sul concept di Suzuki.


 
 

Recursion, il concept da 588cc sovralimentato, monta infatti una pinza fissa anteriore Brembo, anch’essa concept, a sei pistoni, quattro pastiglie e due circuiti indipendenti. Due pistoni da 26 mm di diametro sulla pinza anteriore sono azionati dalla pompa posteriore, che agisce simultaneamente anche sulla pinza posteriore; mentre l'altra coppia di doppi pistoni da 32 mm all’anteriore, è azionata dalla pompa freno anteriore.

Per ridurre le dimensioni complessive della pinza anteriore, il fissaggio radiale superiore si trova tra la coppia centrale e la coppia superiore di doppi pistoni. La pinza è progettata per l'utilizzo con un disco freno da 330 mm, con spessore di 5 mm, e ha un'accattivante finitura in nickel, con il logo Brembo in bassorilievo. La scelta di Brembo, come partner di progettazione dei sistemi frenanti e fornitore per questi due progetti altamente innovativi, riflette la relazione sempre più stretta tra il marchio italiano e i costruttori giapponesi di motociclette, che si affidano a Brembo per la fornitura di impianti di primo equipaggiamento.


 

Bybre lancia il nuovo sistema frenante combinato che riduce lo spazio di arresto su moto e scooter di piccola e media cilindrata

BYBRE, il marchio di Brembo sviluppato specificamente per sistemi frenanti di scooter e moto di piccola e media cilindrata, presenta un sistema frenante combinato completamente nuovo, che aumenta la sicurezza per il conducente, consentendo l'uso ottimale dei freni e riducendo lo spazio d’arresto, anche per gli utilizzatori inesperti.

Il sistema è costituito da una pinza anteriore flottante con tre pistoni da 24 mm di diametro. Il pistone centrale è azionato dalla pompa posteriore da 14 mm, con serbatoio integrato; mentre i due pistoni esterni sono azionati dalla pompa anteriore da 12 mm di diametro, montata sul manubrio.

Una valvola speciale posizionata tra la pompa posteriore e la pinza anteriore determina la distribuzione della pressione tra le pinze anteriori e posteriori. In questo modo garantisce che quando viene premuto il pedale del freno, la ruota posteriore si blocchi sempre prima di quella anteriore, offrendo una performance notevolmente migliore rispetto a un sistema frenante standard. Questa è una caratteristica di sicurezza importante, soprattutto per i neo-motociclisti riluttanti ad utilizzare completamente il freno anteriore su superfici stradali scivolose. Questo tipo di sistema diventerà obbligatorio su tutti gli scooter e le motociclette fino a 125 cc secondo la normativa europea, che entrerà in vigore nel 2016.

 

 

 

 

Brembo svela l’impegno dei propri sistemi frenanti al GP Azerbaigian 2017 di Formula 1http://www.brembo.com/it/company/news/formula-1-2017-gran-premio-di-bakuBrembo svela l’impegno dei propri sistemi frenanti al GP Azerbaigian 2017 di Formula 1Freni sottoposti a grande stress nelle prime curve del Baku City Circuit12017-06-15T22:00:00Z0
Al TT Assen 2017 attenzione allo sforzo richiesto ai freni alla curva Haarbochthttp://www.brembo.com/it/company/news/assen-2017-motogp-freni-bremboAl TT Assen 2017 attenzione allo sforzo richiesto ai freni alla curva HaarbochtViñales, Rossi, Dovizioso e Marquez all’esame di storia nell’università della moto. Ma con gli impianti frenanti Brembo non c’è rischio di bocciature 12017-06-15T22:00:00Z0

 

 

Sicurezzahttp://www.brembo.com/it/company/news/sicurezzaSicurezzaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0SICUREZZAPER BREMBO LA SICUREZZA DEI PROPRI COLLABORATORI E' SEMPRE AL PRIMO POSTO
Testinghttp://www.brembo.com/it/company/news/testingTestingSCOPRI COMEBTS-bottomDx0TESTINGUN MILIONE DI CHILOMETRI PER LA FRENATA PERFETTA
Compasso d'oro Adihttp://www.brembo.com/it/company/news/compasso-doro-adiCompasso d'oro AdiSCOPRI DI PIÙBTS-bottomDx0DESIGNPer Brembo la bellezza è un valore
Approccio Greenhttp://www.brembo.com/it/company/news/greenApproccio GreenSCOPRI COMEBTS-bottomDx0APPROCCIO GREENVERDE NEI PROCESSI. VERDE NEI PRODOTTI
Innovazionehttp://www.brembo.com/it/company/news/innovazioneInnovazioneECCO PERCHÈBTS-bottomDx0INNOVAZIONEIN BREMBO L'INNOVAZIONE NON SI FERMA MAI

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInGoogle PlusPinterestInstagramVineYoukuWeibosnapchat.pngwechat.png