Materialità

Gli aspetti con cui misurare la capacità di creare valore sostenibile

​​​​​​​​​​​
Processo di analisi di Materialità​


Brembo considera la definizione dei temi rilevanti per i propri stakeholder molto importante per individuare i contenuti della presente Dichiarazione nonché per orientare la propria strategia di sostenibilità. In questo ambito, il Gruppo si avvale dei principi di rilevanza, inclusività, contesto di sostenibilità e completezza promossi dai ​GRI Standards​  al fine di assicurare a tutti i suoi interlocutori una corretta comprensione delle attività, obiettivi, risultati e relativi impatti sul contesto in cui si inserisce il Gruppo stesso. Per tale motivo il Gruppo svolge ogni anno il processo di analisi di materialità, volto a identificare gli ambiti in cui le proprie attività possono incidere maggiormente sugli ecosistemi naturali nonché sul benessere delle comunità, delle persone e di tutti i suoi stakeholder.​

Nel corso del 2020 Brembo ha coinvolto i rappresentanti del top management aziendale in un processo di valutazione e aggiornamento della matrice di materialità. In linea con lo scorso anno, i potenziali nuovi temi sono stati identificati considerando diverse fonti: le tematiche rendicontate nel 2019, gli argomenti emersi nel corso delle interviste svolte con i Top Manager e i membri della Riunione CSR, già CSR Steering Committee, e le attività di benchmark. Inoltre, considerando le particolarità di quest’anno caratterizzato dall’emergenza Covid-19, gli intervistati hanno cercato di individuare, nella propria valutazione, gli impatti seguiti dal virus sulle tematiche materiali e su quale tipologia di stakeholder è importante che il Gruppo agisca e avvii progettualità mirate ad affrontare gli impatti identificati.​​

Le categorie in cui sono stati suddivisi i temi sono le medesime del 2019: ‘Ambiente’, ‘Clienti e Prodotti’, ‘Filiera di fornitura e comunità locali’, ‘Gestione delle Risorse umane’ e ‘Altri temi’. Si sottolinea ancora una volta che gli aspetti legati alla governance, alla conformità normativa e alla performance economica connessa alla creazione di valore economico finanziario sono considerati nell’analisi di materialità come prerequisiti e, pertanto, saranno esplicitati nella rendicontazione di sostenibilità, ma non saranno oggetto di specifica valutazione e di inserimento nella matrice di materialità. 


Per la definizione della Matrice di Materialità 2020, i 17 temi materiali emersi a seguito delle interviste sono stati poi valutati dalla Riunione CSR del Gruppo e dagli stakeholder esterni. Lo stakeholder Riunione CSR ha visto coinvolti il Chief CSR Officer, l'Amministratore Delegato e 9 direttori, i quali hanno valutato la materialità delle tematiche attraverso la compilazione di un questionario online ed espresso la loro opinione, sia secondo la prospettiva di Brembo sia interpretando quella degli stakeholder esterni con i quali si interfacciano quotidianamente. Rispetto all’anno precedente, è stata coinvolta in maniera diretta una più ampia platea di stakeholder esterni. Per l’anno corrente di rendicontazione, infatti, è stato avviato un processo di stakeholder engagement che ha visto come principali soggetti i fornitori e i clienti insieme alle associazioni di categoria e compagnie assicurative. ​


La combinazione di tutte le valutazioni raccolte trova la propria rappresentazione grafica nella Matrice di Materialità 2020, base per la rendicontazione e valida per il triennio 2019-2021.


All’interno della matrice è possibile ritrovare i 17 temi ritenuti materiali da Brembo e dai suoi stakeholder, i quali sono posizionati lungo due assi: ​

​►
​ l’asse delle ascisse riflette la significatività degli aspetti per Brembo; ​
​►
​ l’asse delle ordinate riflette la significatività degli aspetti per i principali stakeholder del Gruppo.

La matrice è stata esaminata ed approvata dal Consiglio di Amministrazione del 17 dicembre 2020 previo esame da parte del Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità nella riunione del 10 dicembre 2020. 


La matrice sarà oggetto di aggiornamenti continui che terranno conto delle rapide evoluzioni del settore e dei megatrend internazionali. 


Le tematiche ritenute rilevanti per Brembo e per i propri stakeholder rappresentate nella Matrice di Materialità sono state inoltre legate agli obiettivi dell’Agenda 2030 al fine di metterle in connessione con i temi di sviluppo sostenibile. È possibile osservare il risultato di tale attività cliccando sull’immagine della Matrice qui sotto.


 

Matrice di Materialità​

​​​
Materialita-01.png​​ ​

 

Di seguito la descrizione dei 17 temi materiali:​


Impatto ambientale ​ 

 

Porre in essere azioni concrete per il miglioramento continuo del profilo ambientale del Gruppo, grazie a un’attenta gestione dei rischi ambientali e all'adozione di sistemi di gestione ambientale sempre più strutturati ed efficaci.​


Efficienza energetica​


Ricercare la costante riduzione dei consumi energetici diretti e indiretti e porre in essere investimenti per l’adozione delle migliori tecnologie disponibili in termini di efficienza energetica.​



​Cambiamento climatico 

 

Divenire azienda di riferimento per impegno e capacità di risposta al cambiamento climatico, grazie a un attento controllo e riduzione delle emissioni dei gas clima alteranti generati dai processi produttivi e lungo tutta la catena del valore.​



Uso responsabile delle risorse idriche​


Promuovere la riduzione dei consumi idrici nei processi produttivi attraverso il puntuale monitoraggio delle quantità di acqua prelevate, consumate e riciclate, e lo sviluppo di soluzioni per il riutilizzo delle acque nei cicli di lavorazione.​​



Economia Circolare​


Ricercare il riutilizzo e la valorizzazione dei materiali di scarto, mirando a massimizzare il recupero di materia e minimizzando al contempo la produzione di rifiuti, il consumo di risorse naturali e di energia, fin dalla progettazione dei prodotti.​



Carbon neutral mobility​ 


Investire nello sviluppo di sistemi frenanti innovativi pensati per guidare e supportare il processo di elettrificazione e decarbonizzazione del settore automotive.​



Customer relationship management​ 

 

Porre i clienti al centro delle decisioni strategiche e operative del Gruppo al fine di comprendere e anticipare le loro esigenze, presenti e future, e di rispondere prontamente, nonché promuovere lo sviluppo congiunto di nuovi soluzioni innovative in ambiti tecnologici non ancora esplorati. ​



Continuous innovation​


Promuovere la costante innovazione di processo e di prodotto per assicurare sia il miglioramento della qualità dei prodotti sia la riduzione degli impatti sull'ambiente.​



Qualità e Sicurezza del prodotto​


Migliorare quotidianamente la sicurezza dei prodotti in tutte le loro componenti, per offrire ai clienti e agli utilizzatori finali la garanzia di massima sicurezza dei sistemi frenanti commercializzati.​



Design di prodotto e stile​


Curare la qualità del prodotto anche attraverso l'attenzione alla sua forma ed estetica per essere un Gruppo pioniere non soltanto nella tecnologia, ma anche nel design.​



Sviluppo della filiera di fornitura sostenibile e responsabile​


Gestire responsabilmente le relazioni con i fornitori promuovendo l'integrazione di criteri di sostenibilità nei processi di selezione e qualificazione, nonché instaurare collaborazioni per ricercare lo sviluppo congiunto di nuovi prodotti.​



Relazione con le comunità locali​


Promuovere la crescita di un indotto locale nei territori in cui il Gruppo è operativamente presente, contribuendo alla creazione di infrastrutture, occupazione, training e sviluppo del tessuto imprenditoriale locale.  ​



Diversity​


Sostenere e promuove la diversità, in tutte le sue forme e manifestazioni, al fine di creare un ambiente di lavoro sempre più inclusivo, in cui contino il punto di vista, la voce, l'individualità e le specificità di ogni persona.​



Creazione di un ambiente lavorativo positivo​


Creare un ambiente di lavoro positivo che consenta di accrescere da un lato il senso di appartenenza e la motivazione delle persone che lavorano per Brembo, dall'altra consolidare l'immagine di Brembo come "Best place to work".​



Sviluppo ed Engagement delle persone​


Fornire alle persone Brembo opportunità concrete di sviluppo personale e professionale, attraverso l'ascolto costante delle loro aspettative e la valorizzazione periodica delle loro competenze.​



Salute e Sicurezza​


Promuovere lo sviluppo di condizioni di lavoro che assicurino il rispetto della salute e del benessere fisico dei lavoratori, grazie a sistemi di gestione che consentano la prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali.​



Reputazione del brand​


Garantire la distintività del marchio Brembo e la tutela della reputazione del Gruppo e del valore del Marchio, attraverso la conduzione di un business che rispetti principi etici e di trasparenza.​


 

 

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInPinterestInstagramYoukuWeibosnapchat.pngwechat.pngVKTikTok