Testing

 

Un milione di chilometri per la frenata perfetta.


Un impianto frenante, per essere perfetto, deve superare i test più severi, svolti in tutte le condizioni di utilizzo, anche le più estreme. Si tratta di prove concepite per definire la qualità, le prestazioni e l'efficienza dei prodotti, svolte all'interno di laboratori perfettamente attrezzati, ma anche in strada e in pista. Ogni anno, infatti, Brembo dedica circa 350.000 ore/uomo al testing al banco e circa 200.000 ore/uomo al testing su strada.

Brembo segue una rigorosa sequenza di test che prevede le provai ai banchi statici, i cicli di test ai banchi dinamici e quindi le prove su strada: tre step necessari a mettere alla prova gli impianti frenanti in condizioni d'uso simili a quelle reali.

 

 
 

Le prove  ai banchi statici costituiscono la prima fase di testing e anche l'anello di congiunzione tra progettazione, sperimentazione e produzione, definendo così le norme di montaggio per la serie.

Sui banchi statici vengono effettuati i test necessari a verificare la congruenza con i requisiti di progetto e i  prototipi vengono sottoposti a cicli di carico ( pressione e coppia frenante ) superiori a quanto fisicamente applicabile su veicolo in diverse condizioni ambientali ( temperatura, umidità e ambienti corrosivi ).

Si passa poi alle prove sui banchi dinamici  che consentono di replicare la dinamica del veicolo attraverso la combinazione di massa e velocità.


 

Le verifiche effettuate riguardano efficienza, funzionalità e resistenza, utilizzando anche carichi superiori a quelli di esercizio nel rispetto di opportuni coefficienti di sicurezza.

Questi banchi, ideati da Brembo, funzionano autonomamente per 24 ore al giorno e 7 giorni alla settimana grazie a sofisticati sistemi di controllo in modo da ridurre i tempi di sviluppo e  sono in grado di simulare tutti i circuiti omologati al mondo per le varie categorie di auto e moto le principali discese alpine per qualsiasi tipo di veicolo.

Sempre su banchi dinamici viene testato anche il comfort, che si misura in base a tre caratteristiche definite dall'acronimo "NVH": Noise Vibration Harshness, ovvero Rumore Vibrazione Ruvidità.

Quanto minori sono questi tre elementi, tanto più la frenata sarà silenziosa ed esente da vibrazioni.

Brembo, inoltre, dispone di  un banco a rulli per auto, moto e truck, dove il veicolo può raggiungere i 250 km/h a temperature comprese tra -30 e +40 oC. Si tratta di una vera e propria cabina di test che simula le prove su strada in ogni condizione, dalla neve al bagnato alla velocità estrema.

Sono però i test sul veicolo su strada che consentono a Brembo di raggiungere l'eccellenza.

I prodotti approvati sui vari banchi vengono montati sui prototipi forniti dalle case madri. Un team interno, composto da collaudatori esperti, svolge tutte le prove necessarie a testare le prestazioni (esclusivamente in pista), il confort e la durata (su strada con varie tipologie di percorso nel pieno rispetto del codice della strada) degli impianti frenanti.

 

 
 

I collaudatori formati da Brembo hanno un profilo polivalente che permette loro di spaziare dal montaggio dei particolari prototipo fino all'analisi dei dati, fornendo così una valutazione soggettiva supportata dalle misurazioni eseguite.

Tra le prove eseguite: superfading (che prevede un'opportuna sequenza di frenate, da velocità sostenuta a zero, in condizioni di pieno carico), valutazione soggettiva di comfort e feeling (effettuata da piloti profondi conoscitori dei veicoli e dei prodotti), efficienza sul bagnato e sull'asciutto.


 

 

 

Sicurezzahttp://www.brembo.com/it/company/news/sicurezzaSicurezzaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0SICUREZZAPER BREMBO LA SICUREZZA DEI PROPRI COLLABORATORI E' SEMPRE AL PRIMO POSTO
Compasso d'oro Adihttp://www.brembo.com/it/company/news/compasso-doro-adiCompasso d'oro AdiSCOPRI DI PIÙBTS-bottomDx0DESIGNPer Brembo la bellezza è un valore
Approccio Greenhttp://www.brembo.com/it/company/news/greenApproccio GreenSCOPRI COMEBTS-bottomDx0APPROCCIO GREENVERDE NEI PROCESSI. VERDE NEI PRODOTTI
Innovazionehttp://www.brembo.com/it/company/news/innovazioneInnovazioneECCO PERCHÈBTS-bottomDx0INNOVAZIONEIN BREMBO L'INNOVAZIONE NON SI FERMA MAI
Racinghttp://www.brembo.com/it/company/news/racingRacingSCOPRI QUALIBTS-bottomDx0RACING40 ANNI DI SUCCESSI SOTTO LA BANDIERA A SCACCHI
Ricerca continuahttp://www.brembo.com/it/company/news/ricerca-continuaRicerca continuaSCOPRI DI PIU'BTS-bottomDx0RICERCALA RICERCA BREMBO E' SEMPRE UN PASSO AVANTI

Brembo S.p.A. | P.IVA 00222620163

Seguici su

Seguici su FacebookTwitterYouTubeLinkedInGoogle PlusPinterestInstagramVineYoukuWeibosnapchat.pngwechat.png